rassegna stampa
IL SUSSIDIARIO.NET Stampa E-mail
giovedý 21 novembre 2013
SCENARIO/Violante: Renzi  la smetta di prendere ordini dai giornali
.....Credo che sia stata montata mediaticamente: non c'è nulla di rimproverabile, infatti, nell'operato della Cancellieri. Il ministro si era già rammaricata in Aula per gli equivoci che sono nati dalla sua telefonata. Le altre telefonate non sono state "scoperte" dai magistrati, perché è stata lei stessa a riferirle; inoltre, sono personalmente a conoscenza di molti casi analoghi, ma ignoti alle cronache, in cui il Guardasigilli si è mosso per evitare che è il carcere rappresentasse un surplus di sofferenza. Insomma, se mettiamo insieme queste considerazioni, è evidente -lo ripeto- che è stata solamente un'operazione contro il governo.
Leggi tutto...
 
L'UNITA' - Legge elettorale Stampa E-mail
venerdý 15 novembre 2013
I difetti del Mattarellum
Ha ragione Gianfranco Pasquino quando scrive sull'unità di ieri che la legge Mattarella ha il pregi di riavvicinare l'eletto agli elettori. Tuttavia non va sottovalutato il suo difetto principale e, a mio avviso, decisivo.
Leggi tutto...
 
IL SSUSSIDIARIO.NET -Legge elettorale Stampa E-mail
sabato 09 novembre 2013
Violante: C'è una maggioranza per fare la legge elettorale.
Leggi tutto...
 
LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO Stampa E-mail
martedý 05 novembre 2013
Violante: chiamata inopportuna ma non risultano interferenze
Giusto chiedere che il ministro chiarisca, ma la sfiducia sarebbe fuori luogo
Per quello che ne sappiamo, il tenore di quella comunicazione non è tale da incidere sul rapporto di fiducia tra il Parlamento e la Cancellieri.
Su questa vicenda si intrecciano altre questioni. A partire dal tentativo di tenere il governo in continua fibrillazione, distogliendolo dai suoi compiti
Leggi tutto...
 
IL MATTINO Stampa E-mail
giovedý 31 ottobre 2013
Violante: capisco le critiche ma il voto palese è la regola
la segretezza va garantita se è in gioco la libertà della persona
Il pericolo: violare le norme per salvare il governo, avrebbe provocato la caduta dell'esecutivo in una spirale di ricatti.
La decadenza: non è una pena ma l'effetto di una condanna pronunciata dopo l'entrata in vigore della legge Severino
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 41 - 45 di 1470